Il tuo browser è obsoleto!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente questo sito web. Aggiorna il mio browser ora

×

Articoli nella tua cartella download

La cartella download è vuota
articolo(i) nella cartella download

!

La vita umana è la massima priorità

Gli attuatori di sicurezza Belimo per serrande di protezione antincendio e di controllo fumi aiutano a salvare vite umane e a proteggere i beni in caso d'incendio.

Le persone nei paesi industrializzati passano ben il 90% del loro tempo negli edifici. E dove le persone vivono e lavorano, proteggere la vita è la priorità assoluta. Un fattore importante è la sicurezza in caso d'incendio. Il tempo di reazione è fondamentale per prevenire la diffusione dell'incendio e del fumo nella fase iniziale e per mantenere le vie di fuga e di soccorso prive di fumo il più a lungo possibile: più rapida è la reazione in caso di incendio, minori sono i danni alla vita umana, ai beni e all'ambiente.

La protezione antincendio negli edifici si basa su tre pilastri principali: protezione antincendio strutturale, tecnica e organizzativa. La protezione tecnica antincendio è più importante che mai, soprattutto negli edifici moderni con design inusuale, ad uso misto, o ad elevata complessità e dalle grandi dimensioni. Belimo ha affrontato questo tema molto presto, soprattutto per quanto riguarda la protezione tecnica antincendio. Già nel 1978 - tre anni dopo la sua fondazione - Belimo vendeva attuatori che potevano essere montati su serrande tagliafuoco. Nel frattempo, Belimo è diventato leader mondiale nella motorizzazione delle serrande tagliafuoco e di controllo fumi con una solida competenza ed esperienza.

Vantaggio della motorizzazione

Rispetto alle serrande tagliafuoco meccaniche, che chiudono solo ad alte temperature, le serrande motorizzate hanno un grande vantaggio: in caso d'incendio, possono essere chiuse anticipatamente - azionate, ad esempio, da un segnale del rilevatore fumi. Questo impedisce la diffusione dell'incendio e del fumo nell'edificio in modo affidabile e tempestivo. Inoltre, la motorizzazione consente di controllare regolarmente il funzionamento delle serrande tagliafuoco, il che aumenta ulteriormente la sicurezza nell'edificio.
Belimo offre ai produttori di serrande tagliafuoco e di controllo fumi una gamma completa di attuatori sviluppati appositamente per le loro applicazioni. Utilizziamo le più recenti tecnologie e gli standard più elevati nel campo dello sviluppo, approvvigionamento dei materiali, produzione e collaudo finale. Insieme alle serrande, gli attuatori devono essere conformi alle norme di sicurezza internazionali e nazionali che comprendono, tra l'altro, prove sul ciclo di vita e prove antincendio.

Sviluppo di una nuova generazione

Tra il 2015 e il 2018, Belimo ha introdotto in Europa una nuova gamma di attuatori per serrande tagliafuoco. Queste hanno una funzione di blocco unica e brevettata (Safety Position Lock™) che mantiene le serrande chiuse in modo sicuro in caso d'incendio. La reazione dei clienti a questo ampliamento della gamma prodotti è stata positiva. È stata sviluppata una nuova generazione di attuatori per serrande di controllo fumi. Oltre a consentire a Belimo di ampliare ulteriormente la propria posizione nel settore della protezione antincendio, essa contribuirà in modo decisivo a salvare vite umane.

Sistema di estrazione fumi a pressione differenziale presso la sede centrale di Belimo a Hinwil (Svizzera)

La crescente urbanizzazione sta comportando costruzioni compatte con una maggiore altezza e profondità su una piccola superficie. Edifici di questo tipo, generalmente alti, richiedono nuove soluzioni tecniche che consentano l'evacuazione in sicurezza e supportino le misure antincendio dei vigili del fuoco. I sistemi di estrazione fumi a pressione differenziale garantiscono vie di fuga senza fumo, soprattutto nei vani scala o negli ascensori antincendio, e stanno diventando sempre più importanti. Consentono la creazione di quella che viene definita scala di sicurezza, eliminando così la necessità di una seconda scala. Senza dover scendere a compromessi sulla sicurezza, quest'area può essere utilizzata per altri scopi, riducendo così i costi di costruzione.
Considerato il potenziale in questo ambito, Belimo ha investito in un impianto di prova presso la propria sede centrale nel 2018. Questo sistema di estrazione fumi è unico nel suo genere.

I progetti speciali richiedono una protezione speciale

Studio di architettura Halle 1 | Ubicazione Linz (Austria) | Tipo di progetto a uso misto uffici, appartamenti, hotel, sala eventi, parcheggio sotterraneo | Superficie del sito 12.000 m² | Superficie utile 57.600 m² (incl. parcheggio sotterraneo)| Edificio per uffici 1.900 m² | Hotel 129 camere da letto.

Con le sue soluzioni di sicurezza, Belimo contribuisce in modo significativo a proteggere un edificio "speciale" a Linz.

Nel cuore di Linz (Austria), ai margini delle fortificazioni della città, si trova oggi il Promenaden Galerien, un moderno edificio che collega le zone pedonali della città con i suoi edifici storici, dando spazio a negozi, ristoranti, uffici, appartamenti in affitto, una sala per eventi e un hotel. Il complesso edilizio è di proprietà di Wimmer Medien dal 1885. Fino al 2003 ospitava le macchine da stampa per il quotidiano Oberösterreichische Nachrichten . È stato smantellato nel 2008 dando il via al concetto di "promenade", iniziato nell'Aprile 2010. 

La famiglia Cuturi, proprietaria di Wimmer Medien, aveva grandi progetti per il Promenaden Galerien. Volevano creare un luogo molto speciale: "Un luogo che appaia di lusso senza apparire distaccato, piacevole per i suoi visitatori", spiega Paolo Cuturi, project manager del Promenaden Galerien. Ha così potuto realizzare il sogno del padre Rudolf Andreas Cuturi: un sogno che finalmente è stato inaugurato nel giugno 2018.

Per rendere possibile un luogo così speciale era necessario un team altamente professionale. Nella fase iniziale la famiglia Cuturi ha chiamato specialisti rinomati per realizzare la loro visione del Promenaden Galerien. Lo studio di architettura di Salisburgo Halle 1 è riuscito a coniugare vecchio e nuovo per creare un'unità all'avanguardia. Per esempio, è stata creata una nuova passeggiata con un'atmosfera urbana dove la gente ama soffermarsi e passare il tempo. Oggi pulsa la vita dove un tempo sferragliavano le macchine da stampa. E dove lavorano persone, la sicurezza deve essere una priorità assoluta. Pertanto, fin dall'inizio, la protezione antincendio è stata una questione centrale nella progettazione dell'edificio. 

"Nessuno pensa alla protezione antincendio quando affitta un appartamento o un negozio", spiega il project manager Cuturi. "Tuttavia è estremamente importante, come gestore e proprietario di un edificio, essere preparati in caso d'incendio".

Per la sicurezza delle persone e dei beni

Per quanto riguarda la protezione antincendio, l'Austria è uno dei paesi più avanzati al mondo. Oltre alle norme e alle direttive europee, devono essere rispettate anche le norme antincendio specifiche del paese, alcune delle quali impongono requisiti ancora più elevati agli impianti tecnici. Le serrande tagliafuoco motorizzate sono obbligatorie in Austria per gli edifici in cui è installato un sistema di allarme antincendio.

Gli operatori del Promenaden Galerien hanno fatto anche un passo oltre: "Gli attuatori per serrande tagliafuoco devono chiudere le serrande la sera non appena il sistema di ventilazione viene spento", dice Norbert Kaimberger, responsabile del progetto e firmatario autorizzato della società di installazione elettrica ETECH. "In questo modo si evita in modo affidabile la diffusione di fumo e fuoco attraverso il sistema di ventilazione". Allo stesso tempo, la regolare chiusura e apertura delle serrande tagliafuoco viene registrata come test funzionale, il che contribuisce in modo decisivo alla sicurezza dell'edificio.

Per il progetto Promenaden Galerien, sei società di Linz avevano unito le loro forze come joint venture sotto la guida di ETECH per l'installazione di tutti i dispositivi tecnici dell'edificio. Oltre ai lavori di installazione elettrica, la loro area di responsabilità comprendeva anche la messa in rete e l'implementazione della regolazione.

In questo modo è stato possibile garantire un comfort ideale, un funzionamento efficiente dell'edificio e la necessaria qualità della protezione antincendio. Molto presto nel progetto è stata prestata particolare attenzione anche all'interazione ottimale tra le varie sezioni. A seconda dell'aspetto applicativo, diversi gruppi di specialisti si occupano di protezione antincendio.Il coordinamento dei diversi settori è quindi di massima importanza per garantire una soluzione di alta qualità per la protezione antincendio e, in particolare, per l'estrazione fumi.

Per lo stesso motivo è stato effettuato un test integrale durante l'accettazione iniziale dei sistemi di sicurezza. In questo modo si garantisce che la protezione antincendio e gli obiettivi di sicurezza siano raggiunti in caso d'incendio.

La sfida dell'uso misto

Per isolare le parti inutilizzate dell'edificio ed evitare così la diffusione del fumo e del fuoco, le relative serrande tagliafuoco si chiudono per precauzione quando i locali non sono in uso. "Possiamo controllare le serrande tagliafuoco motorizzate secondo le necessità, tenendo conto dei diversi tempi di utilizzo", afferma il sig. Kaimberger. "Ad esempio, l'orario di lavoro della redazione dell'Oberösterreichische Nachrichten è molto diverso da quello di altri uffici nella stessa area di ventilazione".

Il concetto di protezione antincendio di un edificio descrive gli obiettivi per poter garantire la sicurezza delle persone e dei beni. Poiché il pericolo maggiore per le persone in caso di incendio è rappresentato dall'accumulo di fumo, in edifici come il Promenaden Galerien vengono solitamente installati dispositivi supplementari di estrazione per garantire vie di fuga e di salvataggio senza fumo. I sistemi si attivano automaticamente non appena il sistema di allarme antincendio rileva la presenza di fumo. Allo stesso tempo vengono allertati anche i vigili del fuoco.

Nel Promenaden Galerien sono quindi installati dei sistemi di controllo dei fumi che in caso d'incendio trasportano i gas tossici fuori dall'edificio e all'aria aperta per mezzo di grandi ventilatori. "Se non fosse stato richiesto già nel capitolato, avremmo proposto un sistema di controllo e monitoraggio intelligente delle serrande tagliafuoco e di controllo fumi", spiega il signor Kaimberger. Oltre alle 500 serrande tagliafuoco motorizzate, ci sono sei zone di estrazione fumi:
tre rispettivamente nel parcheggio sotterraneo, nella zona del ristorante e dello shopping. 

"Abbiamo scelto un sistema di monitoraggio centrale per controllare un totale di 40 serrande di estrazione fumi e sei ventilatori", aggiunge il sig. Kaimberger. Il sistema esegue e registra automaticamente i regolari controlli operativi di tutte le serrande di protezione antincendio e controllo fumi. In caso di eventuali modifiche, come ad esempio un cambio di utilizzo degli ambienti, permette di adattare gli scenari di sicurezza in modo semplice e flessibile. Inoltre, il sistema centrale supporta la manutenzione e l'assistenza dei sistemi.

Prodotti collaudati, servizio unico

La protezione antincendio è una priorità assoluta anche nel parcheggio sotterraneo a tre piani del Promenaden Galerien. L'incendio di un veicolo in un parcheggio sotterraneo può causare rapidamente temperature dell'aria fino a 700 gradi Celsius. Queste possono portare all'indebolimento del cemento armato e di conseguenza danneggiare l'intera struttura dell'edificio. Inoltre, il fumo denso e tossico rappresenta un notevole rischio per la vita umana. Per tutti questi motivi, nei parcheggi sotterranei sono indispensabili sistemi di protezione antincendio efficaci per reagire tempestivamente quando si sviluppa il fumo.

Anche nei parcheggi sotterranei è di fondamentale importanza garantire vie di fuga e di salvataggio senza fumo. Un impianto sprinkler in combinazione con un efficiente sistema di controllo dei fumi garantisce il raggiungimento degli obiettivi di sicurezza nel Promenaden Galerien.

Per il signor Kaimberger, l'uso di componenti collaudati come gli attuatori per serrande di controllo fumi di Belimo è stato particolarmente importante. Per lui la collaborazione è stata una scelta ovvia fin dall'inizio: "Il nostro primo progetto con Belimo è stato la costruzione della nostra nuova sede ETECH.E' stata una collaborazione di grande successo. In caso di domande, riceviamo una risposta rapida o anche una visita in cantiere. Questo servizio rende Belimo il partner ideale".

Visit Regional Website for More Information